Tagliando assicurativo: dal 18 ottobre 2015 non sarà più obbligatorio esporlo sul parabrezza
a cura di Dora Orestanio

martedì, 22 settembre 2015 in con 0 commenti ↓

Dal 18 imagesottobre 2015 per gli automobilisti non sarà più obbligatorio esporre in contrassegno assicurativo.

I controlli saranno effettuati dalle autorità attraverso modalità elettroniche o durante servizio di pattuglia oppure consultando in tempo reale le banche dati ministeriali e potenziando i sistemi di controllo della circolazione già esistenti, ossia telecamere degli autovelox, tutor e le altre postazioni di lettura targhe che sono posizionate sul territorio.

Nella prima fase di attuazione della nuova disciplina, in via sperimentale, le compagnie continueranno a consegnare agli assicurati il tradizionale tagliando di carta che, tuttavia, non dovrà essere esposto sul parabrezza e avrà soltanto finalità informative. Terminata tale fase, il tagliando non verrà più consegnato.

Con l’applicazione della nuova disciplina sarà difficile poter circolare senza RCA e non incorrere in sanzione, che ricordiamo va da € 841 ad€ 3.366,00.

Tags: , , , ,

 

AGAS Salerno ©2011-2013 è realizzato da ama Research | Privacy Policy | Cookie Policy